Sbiancamento dentale professionale: come funziona

Lo sbiancamento dentale professionale è un trattamento odontoiatrico estetico utile a ripristinare il colore naturale e la luminosità dei denti. Con il passare del tempo i denti possono infatti assorbire pigmenti da cibi, bevande, fumo e collutori arrivando a macchiarsi, ingiallirsi e perdere brillantezza. Grazie allo sbiancamento dentale professionale è possibile tornare ad avere denti bianchi e un sorriso splendente! Scopriamo insieme come funziona lo sbiancamento dentale professionale!

Sbiancamento dentale professionale: che cos’è?

Come anticipato, lo sbiancamento dentale professionale è una procedura odontoiatrica che permette di ritrovare un sorriso luminoso, migliorando il colore dei denti.

Purtroppo dentifrici e altri prodotti sbiancanti possono intervenire solo sulle macchie di superficie, ma non funzionano sui pigmenti assorbiti all’interno dello smalto. È proprio qui che entra in gioco lo sbiancamento dentale professionale: questo trattamento utilizza l’ossigeno, che, a contatto con il dente, disgrega le molecole responsabili dell’alterazione cromatica. A seconda della tecnica, possono essere utilizzati prodotti a base di perossido di idrogeno e di carbammide.

Lo sbiancamento dei denti professionale non va però confuso con la pulizia dei denti professionale: una corretta igiene orale ambulatoriale deve sempre precedere questo trattamento.

Attenzione ai trattamenti sbiancanti fai da te

Per proteggere la salute di denti e gengive, è importante che lo sbiancamento dei denti sia eseguito da professionisti con competenze specifiche e strumentazione adeguata. Solo un dentista professionista potrà accertarsi riguardo alla salute orale del paziente e valutare la presenza di eventuali patologie, come carie o sensibilità dentale. Lo sbiancamento dentale professionale non ha particolari controindicazioni, ma è sempre necessario verificare tramite una visita approfondita che la persona su cui viene eseguito sia idonea.

Al contrario, i trattamenti sbiancanti improvvisati, metodi fai da te e soluzioni casalinghe potrebbero non solo risultare inefficaci e determinare uno sbiancamento non omogeneo, ma rischiare addirittura di danneggiare lo smalto dei denti e aggravare determinate patologie.

Tutti i vantaggi dello sbiancamento dentale professionale

I denti gialli o macchiati sono motivo di disagio e imbarazzo per molte persone. Chi non vorrebbe avere dei denti più bianchi? Ricorrere allo sbiancamento dentale professionale significa innanzitutto tornare ad avere un sorriso luminoso, ma non solo. Si tratta di un trattamento:

  • efficace e rapido che permette di ottenere risultati visibili nell’immediato,
  • sicuro perché si avvale solo di prodotti certificati e di alta qualità che non rovinano lo smalto dei denti,
  • indolore e duraturo: il tono di bianco raggiunto non sarà mai completamente perso nel tempo e non tornerà al tono pre-sbiancamento.

Vuoi saperne di più su come funziona lo sbiancamento dentale professionale?

Contattaci: saremo felici di fornirti tutte le informazioni necessarie!

Seguici su Facebook per rimanere aggiornato!

sbiancamento dentale professionale